Porrà: “Spalletti un De Rossi se lo sogna! Marotta più importante di mister”

Articolo di
8 febbraio 2019, 21:07
Giorgio Porrà

Giorgio Porrà – intervenuto su “Sky Sport 24” – parla del momento dell’Inter e delle responsabilità di Luciano Spalletti: il giornalista però crede che il tecnico nerazzurro abbia più di una giustificazione. Inoltre a suo parere manca un giocatore che possa detenere la leadership. Di seguito le sue dichiarazioni

RESPONSABILITÀ E GIUSTIFICAZIONIGiorgio Porrà parla del momento dell’Inter, attribuendo a Luciano Spalletti sia responsabilità che scusanti: «L’Inter è affascinante, perché è impossibile capirla. Spalletti? Io sono un suo estimatore della prima ora, spesso ha intuizioni da visionario. Se ha responsabilità ora come ora? Un pochino ce le ha, alcune scelte non le ha indovinate e parliamo di uno che le ha spesso indovinate. Qualcuna l’ha sbagliata, però ha tante giustificazioni: tanti hanno chiesto la cessione durante il mercato invernale, è stato un po’ tradito dal suo cavallo (Radja Nainggolanndr) e non ha un giocatore che la leadership in mano, Spalletti un Daniele De Rossi se lo sogna la notte».

SENZA LEADER – Porrà sottolinea inoltre come l’Inter non abbia un vero leader: «Si parla di Luka Modric e Ivan Rakitic proprio perché in mezzo non c’è quel giocatore con fosforo. Se Mauro Icardi sbaglia quei gol vuol dire che la giostra sta girando male. L’Inter può difendere e conquistare il terzo posto, ma più che Spalletti sarà importante Giuseppe Marotta perché questa è una squadra da ridisegnare».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE