Pompetti: “Imparato molto all’Inter, contento alla Samp! Mi ispiro a Pirlo”

Articolo di
22 agosto 2019, 22:07
Marco Pompetti Inter

Marco Pompetti ha da poco salutato l’Inter per trasferirsi ufficialmente alla Sampdoria (Qui la formula) e attraverso i canali ufficiale del club blucerchiato ha parlato della sua giovane carriera e di cosa lo aspetta a Genova, ispirandosi ad Andrea Pirlo e Albin Ekdal.

LE GIOVANILI – «All’età di 17 anni sono passato nella primavera dell’Inter dove ho giocato due anni ed è stata una tappa importante nella mia vita perché sia a livello umano che tecnico ho imparato tantissime cose. Oggi sono contento di essere qui alla Sampdoria, che ha creduto fortemente in me. Il calcio per me è la passione più importante sin dall’età di 2-3 anni, difatti a 6 anni ho chiesto a mia mamma di portarmi alla scuola calcio (di Pescara)».

GLI IDOLI – «Mi ispiro ad Andrea Pirlo che è stato un esempio non solo per me ma anche per molti giocatori che giocano nel mio stesso ruolo (centrocampista centrale ndr), qui alla Sampdoria spero quest’anno di poter imparare molto da Ekdal che gioca nel mio stesso ruolo ed è un giocatore forte».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE