Mondo Inter

Pistocchi: “Inter, calcio di Conte ha dei limiti. Contro la Lazio poche idee”

Maurizio Pistocchi, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio” ha parlato dell’Inter di Antonio Conte, sconfitta dalla Lazio nel big match. Non mancano le critiche al tecnico nerazzurro, accusato di proporre un calcio con limiti evidenti.

LIMITI –  Maurizio Pistocchi è critico nei confronti di Antonio Conte, accusato di proporre un calcio con dei limiti evidenti: «Allenatore che ha deluso in questo turno di Serie A? Antonio Conte, perché penso che il tempo di quelli che mettono avanti gli schemi ai giocatori è finito. Oggi il bravo allenatore deve adeguare le sue idee ai giocatori che ha. Conte è sicuramente bravo, con una rosa così vasta e competitiva non ha ancora pensato a cambiare disposizione. Secondo me è un limite dell’allenatore. Ha fatto risultati, ma solo nei campionati. Nelle coppe europee ha fatto male sia con la Juventus che con l’Inter. La sua idea di calcio ha dei limiti, più mentali che di conoscenze. La squadra deve avere una propria identità, un’idea di gioco e svilupparla attraverso idee. Devono giocare i calciatori di talento. Altrimenti è un calcio mediocre. Inter? La potenzialità della rosa dei nerazzurri è notevole. Ha quattro centrali di spessore: Godin, Bastoni, Skriniar e de Vrij. Gli esterni sono affidabili, ma il problema sta nell’idea di calcio. Anche contro la Lazio, quando l’Inter doveva uscire con la palla, con il pressing della Lazio si finiva sempre a lanciare lungo. Ho visto poche idee».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.