Pirlo: “Società Inter rimarrà sempre, pugno duro con Icardi il meglio”

Articolo di
14 febbraio 2019, 07:39
Andrea Pirlo

Andrea Pirlo applaude la decisione dell’Inter di rimuovere la fascia da capitano dal braccio di Mauro Icardi. L’ex centrocampista nerazzurro è stato ospite di Sky Sport, nel post partita della Champions League, e ha criticato l’atteggiamento dell’argentino, ricordando come la squadra venga davanti a tutto e che i giocatori non possano mettersi a comandare le società.

CORRETTO COSÌ Andrea Pirlo sta dalla parte dell’Inter e contro Mauro Icardi, spiegando come l’argentino, dopo l’autoesclusione di ieri pur essendo stato convocato da Luciano Spalletti per Rapid Vienna-Inter di Europa League, dovrà scusarsi per poter rientrare in gruppo: «Prima nello spogliatoio, poi pubblicamente viene di conseguenza: prima lo dici all’allenatore e a chi vedi tutti i giorni, lo spogliatoio è la cosa più importante. Il peggio sicuramente è tutta la situazione che si è creata, non da oggi ma già da un mese a questa parte con tutte queste cose che sono circolate, tra battibecchi di qua e di là. Il meglio è il pugno duro della società, che ha fatto capire che comanda e quindi la società rimarrà sempre, i giocatori cambieranno e decidono loro in base alle esigenze che vogliono portare avanti. Le grandi squadre continueranno sempre ad andare avanti».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE