Mondo Inter

Pirlo snobba l’Inter nonostante il 2-0: «Ora la squadra da battere è il Milan»

Pirlo dimostra di non essere particolarmente preoccupato dall’Inter, nonostante i nerazzurri abbiano surclassato la sua Juventus domenica scorsa col 2-0 del Meazza. L’allenatore bianconero, in conferenza stampa alla vigilia del match col Bologna, sostiene che la squadra da battere per il titolo a oggi sia il Milan.

RINCORSA – L’Inter ha battuto 2-0 la Juventus domenica scorsa, facendo sprofondare i bianconeri a -10 dalla vetta in Serie A. Nonostante ciò Andrea Pirlo vede una Serie A equilibrata e con un altro padrone: «La corsa per il titolo, come ha detto anche Paulo Fonseca, è racchiusa in queste cinque-sei squadre, più o meno dello stesso livello. Però adesso la squadra da battere è il Milan, perché è prima in classifica. Sta dimostrando di avere una grande continuità, quindi bisognerà fare la lotta su questa squadra. Però noi dobbiamo guardare a noi stessi: sappiamo che dobbiamo vincere tante partite, poi vedremo come andrà a finire. Avremo tanti scontri diretti da giocare qua a Torino nella seconda parte del campionato, quindi poi vedremo ad aprile a che punto saremo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh