Pirlo snobba l’Inter nonostante il 2-0: «Ora la squadra da battere è il Milan»

Articolo di
23 Gennaio 2021, 16:10
Andrea Pirlo Juventus Andrea Pirlo Juventus
Condividi questo articolo

Pirlo dimostra di non essere particolarmente preoccupato dall’Inter, nonostante i nerazzurri abbiano surclassato la sua Juventus domenica scorsa col 2-0 del Meazza. L’allenatore bianconero, in conferenza stampa alla vigilia del match col Bologna, sostiene che la squadra da battere per il titolo a oggi sia il Milan.

RINCORSA – L’Inter ha battuto 2-0 la Juventus domenica scorsa, facendo sprofondare i bianconeri a -10 dalla vetta in Serie A. Nonostante ciò Andrea Pirlo vede una Serie A equilibrata e con un altro padrone: «La corsa per il titolo, come ha detto anche Paulo Fonseca, è racchiusa in queste cinque-sei squadre, più o meno dello stesso livello. Però adesso la squadra da battere è il Milan, perché è prima in classifica. Sta dimostrando di avere una grande continuità, quindi bisognerà fare la lotta su questa squadra. Però noi dobbiamo guardare a noi stessi: sappiamo che dobbiamo vincere tante partite, poi vedremo come andrà a finire. Avremo tanti scontri diretti da giocare qua a Torino nella seconda parte del campionato, quindi poi vedremo ad aprile a che punto saremo».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.