Mondo Inter

Pioli: «Con Spezia e Inter non noi stessi. In Serie A sette molto forti»

Pioli ha parlato a “Sky Calcio Club” dopo il ritorno alla vittoria del Milan, 1-2 contro la Roma (vedi articolo). L’allenatore rossonero, che ha confermato il -4 dall’Inter, è dell’idea che in Serie A siano in sette a giocarsi i posti Champions League.

RISCATTO CON FORTUNA – Con alcune situazioni particolari e il quindicesimo rigore in questa Serie A il Milan è tornato a vincere. Questo il commento di Stefano Pioli dopo l’1-2 alla Roma: «Venivamo da due settimane particolari, sapevamo che nelle partite contro Spezia e Inter non eravamo stati noi stessi. Gli infortuni di Hakan Çalhanoglu, Zlatan Ibrahimovic e Ante Rebic? Tutti e tre hanno avuto dei problemini muscolari. Al momento sembrano più affaticamenti che problemi più seri, ma vedremo domani. È un momento decisivo per la nostra stagione, come per tutti: spero non siano cose gravi».

CLASSIFICA – Pioli valuta il -4 dall’Inter: «Delusi col terzo posto? Credo che questa sia la verifica che l’ambiente calcio è un mondo particolare. Se solamente avessimo detto tutti che a questo momento del campionato, dopo ventiquattro giornate, saremmo stati secondi in classifica nessuno ci avrebbe creduto. Se invece fossimo stati a quaranta punti, a -3 dalla Champions League, tutti avrebbero detto che il Milan sta facendo un buon campionato. Sappiamo da dove sono partiti, qual è il nostro percorso. Quest’anno ci sono sette squadre molto forti: le prime quattro saranno molto contente, le altre deluse. Vogliamo essere fra quelle contente. Siamo andati forti per tanto tempo e abbiamo alzato le aspettative, questo sì. Questo gruppo ha sofferto le ultime due settimane, sapevamo di aver deluso i tifosi. Abbiamo fatto fatica a metabolizzarlo, ma abbiamo parlato chiaro e non c’è bisogno di altre cose. Soprattutto crediamo nel nostro lavoro e nelle nostre qualità: sappiamo che sarà un percorso difficile, fatto di tanti ostacoli».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh