Mondo Inter

Pioli: “Derby Inter-Milan ci aveva rotto le ossa, bravi. Rigore Juventus…”

Pioli ha concluso da poco la conferenza stampa post Milan-Juventus di Coppa Italia (vedi articolo). Il tecnico rossonero ha rilasciato una dichiarazione sul derby perso 4-2 contro l’Inter, così come sul discusso rigore che ha permesso a Cristiano Ronaldo di fare 1-1 al 91′ oggi.

IL RAMMARICO – Ecco le parole di Stefano Pioli dopo Milan-Juventus di Coppa Italia: «Il rigore? È lo stesso episodio che, alla riunione degli arbitri, si era detto che era un errore fischiare quel rigore (di Alberto Cerri in Cagliari-Brescia alla prima giornata, ndr). A me sembra un episodio simile, poi spiegheranno. Sto facendo un po’ di confusione: se hanno detto che non era rigore quello non lo era neanche questo. Reazione dopo Inter-Milan? Sono stati bravi i ragazzi, perché vi posso assicurare che il derby ci aveva rotto le ossa. Perderlo così sicuramente era stata una mazzata tremenda, però i ragazzi sono stati bravi a reagire subito. Sono stati bravi anche a capire gli errori che abbiamo fatto: mollare la presa in certe partite con certi avversari poi lo paghi caro. Invece oggi siamo stati squadra per tutti i novantacinque minuti, anche in inferiorità numerica la squadra ha lavorato bene e concesso poco. Adesso che abbiamo capito queste situazioni dobbiamo continuare così, perché il campionato è ancora lungo: ci sono tantissime partite, giocando con questa qualità e questo spirito possiamo ancora fare molto bene. Questa è la strada da intraprendere da oggi fino alla fine».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.