Mondo Inter

Pieri: «Rigore Dumfries? Mariani aveva il fischietto in bocca. Non sicuro»

Pieri ha analizzato l’episodio del rigore assegnato da Mariani a Dumfries allo scadere di Inter-Juventus. L’ex arbitro, durante Calcio Totale su Rai Sport +, vede insicurezza sul momento.

GESTIONE DISCUTIBILE – Per Tiziano Pieri quanto successo allo scadere di Inter-Juventus è corretto. Ma non fatto nella maniera giusta: «Alex Sandro è in vantaggio sul pallone e Denzel Dumfries entra. Maurizio Mariani porta il fischietto alla bocca, poi fa ampi gesti di proseguire il gioco. Il VAR, Marco Guida, lo richiama e lo porta a vedere che lo juventino ha anticipato Dumfries. A questo punto si apre il dibattito che si è generato: è calcio di rigore? Era da VAR? Io dico la mia: questo è un calcio di rigore abbastanza solare. È in ritardo il giocatore dell’Inter, io ero sicuro fosse fallo e non sapevo se era in area. Mariani porta il fischietto alla bocca, poi non è sicuro e fa proseguire. La prima domanda che il VAR fa all’arbitro è se ha visto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button