Piccinini: “Serie A? Probabilmente sarà annullata! Serve soluzione agile”

Articolo di
5 Maggio 2020, 22:39
Sandro Piccinini Sandro Piccinini
Condividi questo articolo

Piccinini ha fatto il punto della situazione sulla ripresa del calcio, ospite di EPCC, condotto da Alessandro Cattelan. Il noto telecronista comunica la sua previsione sul possibile termine della Serie A e sulle eventuali modalità. Di seguito le sue dichiarazioni

COME FINIRA’?Sandro Piccinini si sbilancia sulla Serie A: «Ripresa del calcio? E’ molto difficile. Il distanziamento sociale è difficile nel calcio, infatti non c’è accordo sul protocollo. Forse per questo si dovrebbe pensare a una soluzione più agile per abbassare il rischio sanitario. Playoff, playout, spareggi UEFA. 15-20 match in tutto e partite al centro-sud dove sembra che il Coronavirus si stia spegnendo. Fino a questo momento la politica preferisce temporeggiare un po’ – dice Piccinini -. Calcio come businness per l’Italia? Il Ministro non ha fatto veri atti ostili, ma la Politica tratta il calcio come male necessario. Invece è un sistema che muove 15 miliardi, versa tante tasse, come i calciatori, e rappresenta una risorsa che va tutelata. Capisco che ci possano essere molti rischi e che alla fine probabilmente questo campionato verrà annullato. Non lo so. Ma c’è questo rischio. E lì si dovrebbe parlare di dispiacere verso i tifosi. E a settembre sarebbe un dramma non ripartire».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.