Perrone: “Se togli Inter campionato è finito! Conte ha dato motivo comune”

Articolo di
3 Dicembre 2019, 16:26
Roberto Perrone Roberto Perrone
Condividi questo articolo

Conte sta rivoluzionando l’Inter, prima in classifica con un punto in più della Juventus. Il giornalista Roberto Perrone, ospite su “Sky Sport 24”, analizza il grande impatto del tecnico leccese sull’intero ambiente. Una battuta anche sul lavoro di Fonseca della Roma

MENTALITÀ Antonio Conte ha certamente avuto un grande impatto all’Inter. Lo sottolinea Roberto Perrone: «Salto di qualità dell’Inter? Il motivo è l’arrivo di Conte, il cambio di mentalità portato da questo allenatore. Ma anche l’allontanamento di tutti i giocatori considerati non gestibili in un grande piano di costruzione e senso di appartenenza. La grande forza di Conte è stata quella di dare un senso di appartenenza, un motivo comune per cui giocare, quello di mentalizzare i giocatori che sembravano persi. Per esempio Antonio Candreva. Io penso che Paulo Fonseca alla Roma abbia fatto la stessa cosa, oltre a fare scelte tattiche interessanti. Ha proprio rivitalizzato la squadra dal punto di vista psicologico».

PRESSIONE – Conte ha rivoluzionato Appiano Gentile, proprio come fece alla Juventus: «Quando era a Vinovo mise le tende scure e pesantissime perché si vedevano venti metri di campo. Lui con i giocatori è terribile. Un giorno stavo intervistando Alessandro Matri, lui vede dietro questi tendaggi delle ombre che vanno verso il campo ed era terrorizzato di essere in ritardo per l’allenamento. Anche questo è un modo per tenere la squadra sotto pressione. Se togli l’Inter il campionato è finito. Io penso che se la giocherà fino alla fine, per me può vincere lo Scudetto».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.