Mondo Inter

Perrone: «Conte-Inter, due le esigenze e comprensibili. No a pace forzata»

Conte e l’Inter non hanno ancora chiaro il quadro per la prossima stagione. Il giornalista Roberto Perrone, ospite di “Sportitalia Mercato”, valuta la situazione trovando punti a favore di entrambe le parti e un caso da evitare.

INCERTEZZARoberto Perrone non è certo che Antonio Conte resti all’Inter: «Io credo che adesso sia molto difficile ipotizzare una soluzione. Il quadro è chiaro, ci sono due esigenze entrambe comprensibili. Da un lato c’è l’esigenza della società, che ha gravi problemi economici e ha ricevuto questo prestito che serve per sanare le spese correnti. Non può influire minimamente sul budget per una nuova campagna acquisti, anzi il problema è ulteriore perché per prendere qualche giocatore nuovo bisogna vendere qualcuno dei pezzi pregiati. Questo è il problema: Conte ha sempre voluto un passo avanti da parte di tutte le società dov’è stato. Se adesso si trovasse davanti a un passo indietro… Chiaro che le sue esigenze sono comprensibili: l’Inter ha vinto lo scudetto, per tre anni consecutivi è uscita dalla Champions League ai gironi. C’è l’obbligo di competitività in Italia e in Europa, al momento la conclusione non c’è e la cosa peggiore sarebbe una pace forzata. Quella dell’anno scorso non lo era, perché si era ripreso con entusiasmo. Rimanere perché nessuno vuole fare una mossa lo escluderei».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh