Perisic non punge ma il Bayern Monaco con lui ne fa 4 prima del 5-2 finale

Articolo di
23 Maggio 2020, 20:26
Perisic Bayern Monaco
Condividi questo articolo

Il Bayern Monaco è una macchina da gol anche se Perisic non mette il suo nome sul tabellino. Il classe ’89 in prestito dall’Inter scende in campo dall’inizio nel poker bavarese che diventa più rotondo dopo la sua uscita nella ripresa. Vetta della Bundesliga invariata

POKERISSIMO – Nei giorni scorsi si è parlato molto della possibilità che il Bayern Monaco non riscatti Ivan Perisic o comunque che chieda all’Inter uno sconto rispetto ai 20 milioni di euro pattuiti in estate. Intanto l’ala croata è tornata in campo dal 1′ in Bundesliga, seppur senza brillare. L’ex numero 44 nerazzurro è rimasto in campo per 64′, quelli necessari ai tedeschi di Monaco di Baviera per segnare quattro gol. In rete Leon Goretzka al 17′, Thomas Muller al 41′, Robert Lewandowski al 46′ e Alphonso Davies al 61′. Poi al suo posto spazio a Serge Gnabry. Per l’Eintracht Francoforte fa tutto Martin Hinteregger, autore di una doppietta tra il 52′ e il 55′, nonché dell’autogol che fissa il risultato sul 5-2 al 74′. Con questa vittoria i punti in classifica diventano 61 e la distanza del Borussia Dortmund (57 punti) dalla vetta rimane invariata.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE