Perisic, litigio con Icardi prima del caso fascia con l’Inter: i motivi – CorSera

Articolo di
14 febbraio 2019, 00:56
Ivan Perisic SPAL-Inter

Ivan Perisic e Mauro Icardi hanno litigato nello spogliatoio negli scorsi giorni, ultimo atto di una situazione insostenibile che ha portato alla rimozione della fascia da capitano dal braccio dell’argentino. Lo riporta il giornalista Guido De Carolis, inviato a Vienna per Rapid Vienna-Inter per conto del quotidiano “Il Corriere della Sera”.

SPOGLIATOIO ROVENTE – Le parole di Wanda Nara hanno portato a una lite fra Ivan Perisic e Mauro Icardi, con il croato che negli scorsi giorni se l’è presa con l’argentino per le ripetute esternazioni della consorte. «Di’ a tua moglie di smetterla di parlare di me in TV», il virgolettato che “Il Corriere della Sera” attribuisce al numero 44, un’evidente malessere causato dalle dichiarazioni dell’agente di Icardi a “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5 di domenica notte (vedi articolo). Le ultime uscite di Wanda Nara hanno superato il limite e il resto della rosa dell’Inter non ha più accettato questa situazione, portando all’inevitabile scontro: ieri, al termine dell’allenamento di rifinitura, Giuseppe Marotta ha preso da parte Icardi e gli ha comunicato la decisione, ricevendo come risposta la volontà di non partire per Rapid Vienna-Inter pur essendo convocato, mentre il resto dei compagni è risultato sollevato dalla decisione. È in arrivo un’altra multa, con Marotta che dopo Radja Nainggolan e il già citato Perisic continua a non fare sconti a nessuno, con l’OK del presidente Steven Zhang che fin qui aveva sempre difeso l’argentino. Ora per Icardi c’è una doppia strada: chiedere scusa o dire addio a fine stagione, anche se quanto successo ieri complica la ricerca di possibili acquirenti.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE