Mondo Inter

Perisic altra tegola Inter: infortunio in allenamento! Ecco i tempi di recupero

Perisic si ferma in allenamento e compromette parzialmente il suo finale di stagione al Bayern. L’annuncio arriva direttamente dal tecnico Flick, che spiega la situazione dell’esterno croato in prestito dall’Inter. In ballo c’è ancora il riscatto

STOP FORZATO – Non basta l’infermeria di Appiano Gentile, anche oltre i confini nazionali bisogna fare i conti con gli infortuni. Alla vigilia di Bayern Monaco-Hoffenheim, partita valida per gli ottavi di finale di Coppa di Germania, non arrivano buone notizie per l’Inter dalla casa bavarese. Il motivo è dato dall’infortunio di Ivan Perisic, fattosi male nell’ultimo allenamento a causa di un duro scontro con il nuovo compagno di squadra Alvaro Odriozola, appena arrivato in prestito dal Real Madrid. A confermarlo in conferenza stampa è Hansi Flick, allenatore del Bayern Monaco: «Perisic ha rimediato una frattura alla porzione esterna della caviglia. Ciò significa che gli serviranno quattro settimane affinché guarisca. Dopodiché potrà riprendere gli allenamenti». Ricordiamo che Perisic è in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro e il Bayern non ha ancora sciolto le riserve sul suo acquisto a titolo definitivo. Nonostante le buone prestazioni della prima parte di stagione, condita da ben 5 gol, la notizia dello stop forzato per un mese (e probabilmente qualcosa in più) non può far sorridere in casa Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.