Perinetti: “Cavani-Inter? Possibile, è pronto! Mertens e Lautaro Martinez…”

Articolo di
18 Maggio 2020, 07:18
Giorgio Perinetti
Condividi questo articolo

Perinetti “vota” Cavani all’Inter. Il dirigente, in collegamento con “Calcio Weekend Live” su Sportitalia, ha messo il nome dell’attaccante uruguayano (in scadenza di contratto col PSG) davanti a Mertens. Lautaro Martinez resta in bilico.

RINNOVA? – Per Giorgio Perinetti il nome di Edinson Cavani all’Inter diventa possibile per un motivo: «Credo nelle qualità di Gennaro Gattuso di persuasore, sia nei confronti di Aurelio De Laurentiis per tenere Dries Mertens sia nei confronti di Mertens per convincerlo a restare al Napoli. Sta facendo un’opera di mediazione molto attenta, per riavvicinare Mertens al Napoli. È un lavoro che sta andando avanti».

IL BIG – Ecco perché per Perinetti Cavani può andare all’Inter: «Io credo che sia possibile. Il giocatore sarebbe felice di riabbracciare anche il campionato italiano, poi per l’Inter è un giocatore pronto e sicuro. Dovrebbe soltanto calarsi nella mentalità di Antonio Conte, imparare solamente dei movimenti funzionali alla manovra di sviluppo offensivo del gioco dell’Inter, perché sa tutto. È un giocatore sul quale non perdi del tempo, perché arriva pronto, per Conte sarebbe sicuramente un’opzione importante. Timo Werner? Dal punto di vista atletico è un giocatore che Conte apprezza molto, potrebbe plasmarlo e formarlo».

L’USCITA – Cavani all’Inter potrebbe voler dire Lautaro Martinez al Barcellona. Così Perinetti: «Intanto c’è una clausola, di questo bisogna tenerne conto. Il calcio di oggi insegna che, di fronte a certe situazioni, è sempre meglio avere un giocatore motivato. Certo, Lautaro Martinez è un giocatore in crescita e può fare benissimo, però se il suo desiderio è andare via è sempre meglio avere giocatori con l’ambizione di affermarsi nell’Inter».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE