Pepe: “Conte? Strano vederlo esultare per l’Inter! Scudetto, corsa a 3”

Articolo di
31 agosto 2019, 22:07

Simone Pepe, ex calciatore della Juventus ai tempi di Conte allenatore, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “Calciomercato.com” nel corso della quale ha parlato del tecnico dell’Inter

RIVALE ALL’IMPROVVISO – Di seguito le risposte di Simone Pepe sull’allenatore nerazzurro: «Che differenze ci sono tra Conte e Allegri? Con Conte si è lavorato più a livello tattico, Allegri è stato più bravo a gestire il gruppo. Che allenatore è Conte? Grande, sotto tutti i punti di vista. Anche all’Inter ha riplasmato l’ambiente, ero a San Siro lunedì e c’erano 65.000 persone, chi non aveva reso al massimo negli anni scorsi ha fatto una grande partita. Non è mai facile vincere, il Lecce ha fatto una buonissima partita. Per lo scudetto la Juve è favorita, sa come si vince, ha vinto per tanti anni e ha una corazzata, una squadra fortissima. Le altre si stanno attrezzando per mettere un po’ in difficoltà i bianconeri. Inter e Napoli sono migliorate, sarà una corsa a tre. Che effetto mi ha fatto vederlo esultare con i colori nerazzurri? Ha vissuto per tanti anni alla Juve, è normale che fa un effetto strano perché è stato per 30 anni in bianconero. L’effetto strano l’ha fatto un po’ a tutti. Ora è all’Inter e quando entra in un progetto lo fa 100%, è il primo tifoso della sua squadra ma è normale che a un tifoso juventino dia fastidio. Lo stesso vale per Sarri, devi dare il meglio per il progetto in cui sei. Tutti vorrebbero stare nella squadra per cui tifano ma ci sono anche altre situazioni. Il calcio ci ha insegnato che oggi sei in una squadra e domani non lo sai».

Fonte: Calciomercato.com

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE