Pellegrini: “Inter, Sabatini-Spalletti guida sicura! Con Icardi…”

Articolo di
1 settembre 2017, 17:02

Ernesto Pellegrini – intercettato dai microfoni di “Tutto Mercato Web” – fa il punto sulla situazione dell’Inter all’indomani della chiusura del calciomercato estivo: l’ex Presidente nerazzurro vede un futuro roseo per la squadra allenata da Luciano Spalletti. Di seguito le sue parole

BEL FUTURO Ernesto Pellegrini, da ex Presidente e grande tifoso dell’Inter, ripone fiducia sia in Luciano Spalletti che nella proprietà: «Credo che il presidente Zhang ma anche l’AD Antonello, che conosco bene, abbiano dimostrato con l’assunzione di Walter Sabatini e Luciano Spalletti di voler costruire una grande squadra. C’era bisogno di una guida sicura, forte e intelligente. Spalletti è davvero un grande allenatore: senza queste figure, più Piero Ausilio, non si poteva sperare in un bel futuro, con un’Inter grandiosa e capace di tornare a lottare per lo scudetto. I passi avanti sono arrivati subito in precampionato e nelle prime gare. Si sta lavorando bene, anche se è prematuro dire se l’Inter potrà vincere lo scudetto. Lo spero».

INNESTI GIUSTI – E sulle speranze dei tifosi che sognavano i grandi nomi afferma: «I nomi c’erano già, la squadra aveva già giocatori molto forti. Sono stati fatti innesti giusti, l’Inter doveva avere un suo equilibrio. Matias Vecino, Borja Valero e Milan Skriniar mi sono piaciuti molto, la squadra può dare soddisfazioni alla proprietà e ai tifosi. In area ha pochi eguali. Mauro Icardi? Anche nella mia Inter c’erano Diaz e Serena per fare un paio di nomi. C’è chi dice che partecipa poco alla manovra ma ognuno nell’Inter ha il suo ruolo e lui è un grande centravanti».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE