Mondo Inter

Pedullà: “Ludogorets-Inter? Eriksen e altri 10! Non d’accordo con Conte”

Per Pedullà Ludogorets-Inter sarà la partita del lancio di Eriksen. Il giornalista, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, ha avuto da ridire sull’impiego da parte di Conte del centrocampista danese in questo primo mese dall’acquisto.

VELOCIZZARE – Per Alfredo Pedullà l’inserimento di Christian Eriksen dovrebbe essere più rapido: «Avendo apprezzato il lavoro che ha fatto Antonio Conte per tutta la stagione, e premesso che per lui è molto importante portare a casa un titolo, giusto premio per una società come l’Inter, non sono d’accordo con lui. Per me Eriksen meglio tardi che mai se giocasse Ludogorets-Inter: è un valore aggiunto, si era intristito in panchina al Tottenham aspettando l’Inter. Direi Eriksen più dieci, ma siamo in ritardo sulla tabella di marcia. Detto ciò Conte è l’allenatore e può decidere quello che vuole. Qual è la differenza fra Eriksen e Ashley Young? Arriva da un altro campionato, è all’esordio in Serie A: io non vedo la differenza. Conte ha fatto un lavoro incredibile finora, ma anche Young arriva dall’Inghilterra e ha un ruolo delicato, mi sembra che abbia preso la fascia sinistra. Io penso che Eriksen, per entrare in condizione, debba giocare. Non è che è arrivato reduce da un infortunio o come se non stesse giocando da due mesi: non ha giocato le ultime due-tre partite, ha fatto spezzoni per aspettare l’Inter, che c’era una trattativa in corso. Non vedo differenze fra Young, Victor Moses ed Eriksen, ma è giusto che Conte faccia così perché è l’allenatore».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.