Pedullà: “Inter, tra Vecino e Gagliardini bella differenza. Nainggolan…”

Articolo di
16 ottobre 2018, 23:33
Pedullà

Il giornalista Alfredo Pedullà è in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”. A seguito dell’infortunio di Matias Vecino nel riscaldamento di Giappone-Uruguay (vedi articolo) ha spiegato come l’Inter può cambiare in mezzo al campo in vista del derby col Milan di domenica sera.

ASSENZA PROBABILE«Matias Vecino non ha giocato con il Giappone, ha questo problema alla coscia. Aveva interpretato nel migliore dei modi la prima parte della stagione, non fosse altro anche soprattutto per quel gol al Tottenham che aveva fatto un po’ da apripista per la sequenza dell’Inter di sei vittorie. Domenica se vincesse l’Inter sarebbero sette, ma tra l’attuale Roberto Gagliardini e Vecino c’è una bella differenza. Radja Nainggolan schierato più basso? Luciano Spalletti sapete meglio di me che Nainggolan lo vuole soltanto lì (trequartista, ndr), perché pensa che dove sta adesso fa la differenza. C’è il Barcellona, c’è la possibilità di lottare anche per il primo posto del girone, comunque per chiudere i conti non perdendo e andando a sette punti mettendo una seria ipoteca. Siamo a martedì, è stato tenuto a riposo per motivi precauzionali (Vecino, ndr), quindi forse un margine di speranza c’è, poi tra giovedì e venerdì potrà sciogliere le riserve. Il derby? È una partita svolta, bivio: per l’autostima di entrambe, per la settima di fila dell’Inter e per la continuità di risultati del Milan credo sia fondamentale».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE