Mondo Inter

Pedullà: «Inter, grandissimo lavoro e quasi inaspettato! Gioco di incastri»

Pedullà, a dieci giorni dalla fine del mercato, elogia l’Inter per come è riuscita a sistemare le cose dopo le pesanti partenze di Hakimi. Queste le sue parole in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”.

RIPARTENZAAlfredo Pedullà valuta Sampdoria-Inter: «È una trappola perché non ci sono partite facili, diciamo una cosa banale. Però l’Inter ha fatto un grandissimo lavoro: se pensiamo all’Inter di marzo, aprile o maggio e a quella di adesso bisogna fare i complimenti. Non è che navigava a vista, peggio: sono andati via i due pezzi più importanti e li hanno sostituiti brillantemente. Si sono rimessi in carreggiata e per me hanno fatto un lavoro eccezionale, quasi inaspettato: non perché non ne fossero capaci, ma perché era poco il tempo e doveva mantenere la competitività. Il gioco degli incastri è stato fantastico: dovevi aspettare uscisse Romelu Lukaku per prendere Denzel Dumfries. L’Inter ha già una solidità come se Simone Inzaghi fosse lì da cinque-sei mesi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button