Pedullà: “Inter, c’è l’obiettivo numero uno! Esposito? Titolare obbligatorio”

Articolo di
18 ottobre 2019, 07:44
Alfredo Pedullà

Alfredo Pedullà, in collegamento da Roma per “Sportitalia Mercato”, ha parlato dell’Inter e di come Conte modificherà la rosa in base agli infortuni e al mercato di gennaio. A suo avviso Esposito avrà una chance da titolare a breve, dopo la mancata convocazione ai Mondiali Under-17.

L’ACQUISTOAlfredo Pedullà pensa già a gennaio: «Le ultime sul mercato dell’Inter sono che l’attaccante non è una priorità, che Keita Baldé Diao non è una priorità per gennaio, che Ivan Rakitic e Arturo Vidal difficilmente arriveranno e che l’obiettivo numero uno è Nemanja Matic e resta Matic. Non ha il contratto in scadenza nel 2020, come certificato da qualsiasi fonte di informazione legata al Manchester United, perché c’è un opzione che il Manchester United ha strappato il rinnovo per un altro anno. Vedremo come Matic risolverà questa cosa, se sarà contento di restare o meno, però sicuramente è un profilo da seguire con grande attenzione perché Matic Antonio Conte l’ha avuto, lo conosce. Ha fisicità, ha tutto, ha tempi di inserimento ed è il centrocampista che Conte cerca».

IL GIOVANE CHE AVANZASebastiano Esposito è rimasto all’Inter e, secondo Pedullà, a breve verrà lanciato in pianta stabile con la prima squadra: «Conte stravede per lui, lo ha dimostrato in campionato e nell’International Champions Cup. Non si fa problemi, per me sarà titolare e guardando il calendario dell’Inter sarà obbligatoriamente titolare dopo il Borussia Dortmund. Deve giocare delle partite giuste, sempre diffcili ma più abbordabili come il Verona, per me in una di queste lo butta dentro e fa anche gol. È così, il ragazzo ha una personalità nettamente sueriorite alla media. Chi ha visto quattro partite in Primavera e l’amichevole Tottenham-Inter si è fatto l’idea».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE