Mondo Inter

Pecci: «Solo Inter in campo dal 15′ al 45′ ma il Napoli poteva pareggiarla»

Eraldo Pecci, dagli studi della Domenica Sportiva, ha analizzato il match tra Inter e Napoli. L’ex giocatore ha poi dato i suoi voti ad alcuni giocatori nerazzurri.

LA PARTITAEraldo Pecci analizza la gara di San Siro: «Il Napoli ha fatto bene i primi 15′, alla fine se riusciva a pareggiarla non rubava nulla. Dries Mertens si è divorato un gol incredibile. Però è anche vero che c’è stata solo l’Inter in campo dal 15′ al 45′ del primo tempo. Il centrocampo dell’Inter è stato molto più bravo rispetto a quello del Napoli».

GIUDIZIO − Le pagelle di Pecci sull’Inter: «La mano di Samir Handanovic sul gol di Piotr Zielinski non c’era. Ho preso atto dell’errore dello sloveno sul polacco ma ho voluto premiare tutto il centrocampo dell’Inter, Matteo Darmian e Ivan Perisic determinanti, 7. Nicolò Barella, Hakan Calhanoglu e Marcelo Brozovic 6,5: hanno fatto reparto e lì hanno vinto la partita. Sul piano fisico, è un valore secondo me. Molto spesso Victor Osimhen è castigato dagli arbitri, il vigore è poco accettato e ha sbagliato l’arbitro ad ammonirlo a inizio partita».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button