Pecci: “La Serie A ha bisogno di Milano, con Inter e Milan. Stagione…”

Articolo di
23 Marzo 2020, 07:46
Eraldo Pecci
Condividi questo articolo

Pecci, in collegamento da Riccione per “La Domenica Sportiva”, ha parlato di come la Serie A potrà riprendere dopo l’emergenza Coronavirus, usando Inter e Milan come esempio. L’ex centrocampista non è sicuro che il campionato finisca, ma la città di Milano potrà tornare a splendere.

UNA PRIORITÀEraldo Pecci mette, ovviamente, la salute prima della Serie A: «La salute viene prima di tutto non è solo uno slogan, ma è la verità. Non lo sanno neanche i virologi come evolverà, per me la data del 3 maggio è buttata lì ma non lo sanno neanche loro. Quello che diventerà ancora più complicato sarà il fatto economico, perché è indubbio che il danno ci sia e grosso: vedrete che quando sarà il momento ci dovranno rimettere tutti. Tutti si devono tagliare un dito: la Lega Serie A, le società, la televisione e i calciatori. A trovare chi si taglia e quale dito secondo me perderemo del tempo anche lì, non lo vedo positivamente per il futuro del campionato. Quest’anno non si sa come e se finirà, però credo che questa situazione paradossalmente potrà andare in aiuto delle squadre più in difficoltà. Si creeranno delle situazioni difficili per tutti i club, chi sarà più bravo ad agire in queste situazioni particolari potrà avere dei vantaggi. Il campionato ha bisogno di Milano, senz’altro, le milanesi daranno dei segni di vita: l’Inter è più avanti del Milan, questo è indubbio».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE