Mondo Inter

Pecci: “Inter, difficile tenere alte le motivazioni. Tonali? Non vice Brozovic”

L’ex calciatore e opinionista di “Rai Sport”, Eraldo Pecci, ha commentato Parma-Inter nel post partita. Si parla anche di calciomercato

FIATONE – L’Inter soffre, non brilla, va sotto ma alla fine porta a casa tre punti dal Tardini di Parma. Eraldo Pecci ha commentato così la difficile gara dei nerazzurri di Antonio Conte: «Devo fare i complimenti a Roberto D’aversa, un allenatore poco celebrato ma che gioca a memoria e ottiene risultati. L’Inter deve migliorare la circolazione di palla. Quando non c’è Marcelo Brozovic la manovra è sempre macchinosa e si vede. L’Inter di inizio anno sembrava aver trovato una specifica identità. Conte era riuscito a motivarla ma è difficile tenere alte queste motivazioni per tanto tempo e i cali sono fisiologici. Secondo me i nerazzurri stanno pagando più del dovuto l’infortunio di Stefano Sensi: è un giocatore base per i nerazzurri e per tutto il calcio italiano.  Sandro Tonali? Buon acquisto, ma non aspettatevi un regista vice-Brozovic, è più un Marco Verratti che un Jorginho».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.