Pecci: “Inter, Conte fa credere ai giocatori di essere forti! Barella e Lukaku…”

Articolo di
9 Settembre 2019, 08:56
Condividi questo articolo

Eraldo Pecci – ex centrocampista del Torino -, ospite a “La Domenica Sportiva” su Rai 2, promuove il centrocampo interista dell’Italia, soffermandosi soprattutto su Barella. Parole di stima anche per Conte e Lukaku, elementi chiave della nuova Inter

CONTE VERA FORZA DELL’INTER – Solita analisi lucida di Eraldo Pecci, che sfrutta l’1-2 dell’Italia in Finlandia per spendere due parole sul nuovo corso nerazzurro: «Nell’Inter c’è anche Marcelo Brozovic, come nella Nazionale Italiana c’è Jorginho, però credo che Nicolò Barella e Stefano Sensi siano dei giovani che meritano questa chance, infatti giocano nell’Inter. Secondo me anche Antonio Conte presto li farà giocare insieme a centrocampo. Barella ha molte potenzialità, infatti l’ho segnalato come possibile sorpresa del campionato, ma credo che in questo periodo sia un pochino nervoso, forse deve ancora abituarsi a giocare in una grande squadra. Barella ha un po’ di geometrie, ma è più mediano rispetto agli altri due. Romelu Lukaku è molto grande ma agile, paradossalmente è più bravo con i piedi che con la testa. Non dimentichiamo che Lukaku è uno che ha segnato novantasei gol negli ultimi sei anni, in media sono sedici gol all’anno, i numeri parlano per lui. La più grande qualità di Conte è far credere ai giocatori di essere forti e loro ci credono, come impatto è il miglior allenatore in circolazione, questo ha fatto sì che molti siano rimasti all’Inter per fare bene anziché andare via in estate come auspicato».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.