Mondo Inter

Pecci in difesa: “Inter meglio con Brozovic. Eriksen non ha lo scatto, ma…”

Pecci – ex centrocampista del Torino -, ospite a “La Domenica Sportiva” su Rai 2, commenta la prestazione dell’Inter a Udine esaltando alcuni singoli nerazzurri, a partire da Brozovic, e rispedendo al mittente le prime critiche per il debutto di Eriksen

CAMBIO DI MARCIA – Va controcorrente Eraldo Pecci, che non giudica da cancellare la prestazione dell’Inter: «Il regista all’inizio lo ha fatto Nicolò Barella e l’ha fatto abbastanza bene, ma quando è entrato Marcelo Brozovic la manovra è andata più spedita e sicura. Anche Romelu Lukaku ha preso in mano la squadra e ha calciato da campione. Lukaku ha tirato la palla per sbloccare la partita con una giocata, non con tutta la prestazione. Nonostante la sconfitta, l’Udinese ha fatto una buona partita. Stefano Okaka ha giocato bene alla Lukaku, ma Lukaku è un giocatore di un altro livello».

N.10 DA ASPETTARE – I commenti negativi sulla prima in Serie del centrocampista danese spingono Pecci a una riflessione: «Per me Christian Eriksen è un trequartista, può fare degli assist ma ha anche un bel tiro. Però non puoi pretendere che arrivi e risolva subito le partite. Contro l’Udinese, pronti e via, ha calciato subito in porta con un bel tiro di sinistro, ma centrale. Per brillare serve anche la chimica con tutta la squadra. Eriksen può far bene dalla metà campo in su. Come centrocampista è più tecnico, può saltare pure l’uomo, anche se non ha lo scatto breve, ma nelle triangolazioni è molto bravo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.