Pecci: “Eriksen non si può umiliare così! Lukaku? In questo momento…”

Articolo di
7 Dicembre 2020, 07:46
Eraldo Pecci Eraldo Pecci
Condividi questo articolo

Continua a far discutere il rapporto tra Christian Eriksen e l’Inter, dopo l’episodio contro il Bologna. Ecco le parole di Eraldo Pecci, dagli studi della “Domenica Sportiva”, anche sul bomber nerazzurro Lukaku.

UMILIAZIONE – Non ci sono altri modi per definire quella riservata a Christian Eriksen da Antonio Conte. Questa è l’opinione di Eraldo Pecci al riguardo: «Sabato sera ci sono rimasto male, perché non si può umiliare un professionista. Si possono fare scelte legittime: lo lasci in panchina, o in tribuna. Sono dalla parte del giocatore. Pur riconoscendo che l’Inter ha giocato meglio di altre volte, che ha la rosa più completa di altre squadre di Serie A. Ma Conte ha sbagliato a trattarlo così».

INARRESTABILE – Pecci si lascia poi andare ad un giudizio interessante sulla forza di Romelu Lukaku: «Oggi Lukaku è più determinante di Cristiano Ronaldo e Zlatan Ibrahimovic, in questo momento».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.