Mondo Inter

Pecci: «Conte, lavoro di due anni. Ma deve accontentarsi»

Eraldo Pecci esalta il lavoro di Antonio Conte nella vittoria del diciannovesimo scudetto dell’Inter. E fa una previsione sul futuro. Ecco le sue parole a “La Domenica Sportiva”.

SOLO MERITI – L’Inter e Antonio Conte conquistano il diciannovesimo scudetto, e questo spegne ogni critica verso il tecnico nerazzurro. Eraldo Pecci non ha dubbi sui meriti del tecnico, in questa vittoria: «È un lavoro cominciato l’anno scorso e continuato quest’anno. Spesso diamo ad un allenatore più colpe di quelle che ha, ma oggi van riconosciuti solo grandi meriti».

RINFORZI – L’ex calciatore stigmatizza poi gli entusiasmi per il futuro, e si concede una battuta sui rinforzi necessari: «Con l’aria che tira, l’Inter dovrà fare molto con quello che ha. Hanno una buona base, non dobbiamo aspettarci grandi rinforzi, e anche Antonio dovrebbe saperlo. La difesa è bene equilibrata, è stata la miglior difesa del campionato. Chi prenderei? Il fratello di Romelu Lukaku, il fratello di Nicolò Barella e il Samir Handanovic di dieci anni fa! (ride, ndr)».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh