Mondo Inter

Pazzini: «Lukaku come O’Neal! Inter, Inzaghi deve evitare una situazione»

L’Inter ha battuto lo Spezia con un netto 3-0 a San Siro grazie alle reti di Lautaro Martinez, Calhanoglu e Correa. Pazzini dagli studi di DAZN analizza la prestazione della squadra di Inzaghi.

CONSAPEVOLEZZA – L’Inter di Simone Inzaghi non ha deluso il suo pubblico contro lo Spezia portando a casa i 3 punti grazie a una prestazione convincente. Giampaolo Pazzini ha visto una squadra consapevole: «Ho visto un’Inter sicura, consapevole della sua forza. Ha avuto pazienza nei primi venti minuti e poi ha dilagato. È stato un dominio assoluto, tranne nei primi venticinque minuti in cui lo Spezia si è difeso bene e in maniera ordinata, pur non riuscendo a impensierire l’Inter. Dopo il gol di Lautaro Martinez l’Inter ha aperto il gas, ha trovato giocate, la traversa e l’occasione di Denzel Dumfries».

ARMA – Pazzini prosegue parlando del bellissimo gol di Lautaro Martinez e della prova di Romelu Lukaku: «Come calcia Lautaro Martinez? Forte, dritto per dritto e secco per il portiere. Quando parte così precisa non c’è niente da fare. Secondo me Lukaku è un’arma devastante per l’Inter che l’anno scorso difficilmente poteva utilizzare con Edin Dzeko. Lukaku ha un altro modo di giocare, tipo da pivot alla Shaquille O’Neal, per fare un paragone cestistico. L’Inter nel momento di difficoltà è andato a cercarlo e il belga ha risposto presente. Quest’anno sarà un’arma in più per Inzaghi, con lo Spezia abbiamo visto diverse volte che l’Inter ha alzato spesso il pallone mentre la scorsa stagione con Dzeko non lo faceva perché giostrava di più. Secondo me la bravura di Inzaghi deve essere anche quella di non essere prevedibile con la situazione Lukaku, altrimenti corri il rischio che le squadre possano contrastarti».

VOGLIA – Un pensiero da Pazzini anche per chi è subentrato chiudendo la partita: «Dzeko e Joaquin Correa? Entrare così a partita magari già acquisita potevano essere non dico un po’ svogliati, ma diversi. Invece loro sono entrati con grande voglia confezionando un grande gol. Penso che per Inzaghi sia un bel problema. Contatto Nzola-Brozovic (vedi moviola)? Il tocco forse può esserci anche stato con il piede sinistro del croato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh