Paventi: “Lautaro Martínez dimostra qualità. Inter, crescita individuale”

Articolo di
21 luglio 2018, 23:19

Il giornalista Andrea Paventi è intervenuto in collegamento da Pisa per commentare su Sky Sport 24 l’amichevole giocata stasera fra Inter e Zenit, conclusa col punteggio di 3-3. Ottime indicazioni in particolare da Lautaro Martínez, ma pure il ritorno al gol di Antonio Candreva dopo oltre un anno.

SEGNALI POSITIVI«Lautaro Martínez? A differenza delle altre due è partito a gara in corso, è entrato nella rirpesa. Ha trovato questo gol che ancora una volta dimostra le qualità di questo ragazzo, che sicuramente ha fiuto e sensibilità dentro l’area di rigore. Luciano Spalletti ha sottolineato anche questo, i margini di crescita che Lautaro Martínez potrà avere nel corso della stagione e nei prossimi anni. Sicuramente è stata una partita che ha mostrato innanzitutto dei margini di crescita rispetto alla brutta prova col Sion, magari non tanto a livello corale di squadra quanto proprio a livello individuale, perché c’è stato il gran gol di Antonio Candreva, che ha giocato a sinistra e con tre competizioni serve la capacità di adattarsi un po’ di tutti. Ha ritrovato il gol, ricordiamo che nella scorsa stagione non ha mai segnato. Il gol di Mauro Icardi importante per un giocatore che per la prima volta è partito dall’inizio, certo un giocatore che ancora non è al 100% della condizione, ha toccato pochi palloni ma quello che doveva mettere l’ha messo dentro. Si aspetta sempre passo dopo passo una crescita collettiva e di gruppo della squadra che sta lavorando tanto in questo periodo, non si può essere ancora brillanti».







ALTRE NOTIZIE