Paventi: “Inter, Lukaku impressionante. Vidal difficile, ma a fine mercato…”

Articolo di
8 Gennaio 2020, 13:40
Condividi questo articolo

Andrea Paventi ha fatto il punto in casa Inter tra campo e mercato dagli studi di “Sky Sport”. I nerazzurri se la vedranno con l’Atalanta e non potranno contare sugli squalificati Milan Skriniar e Nicolò Barella, ma possono contare su Lukaku e Lautaro Martinez. Sul mercato, i nomi caldi sono Arturo Vidal e Ashley Young

CAMPOAndrea Paventi ha parlato della situazioni squalificati in vista di Inter-Atalanta: «Barella e Skrniar non ci saranno per squalifica. L’assenza del difensore è importante, Conte vede Bastoni a sinistra e meno Godin, che dorvà giocare. Qualcosa si va a perdere ma è recuperato Sensi». Sull’intesa della LuLa, ha aggiunto: «Lukaku e Lautaro Martinez hanno un’intesa incredibile e stanno facendo la differenza. Siamo passati dai cortocircuiti dell’anno scorso a questa elettricità positiva. Lukaku sta avendo una crescita impressionante e si sta adattando al calcio italiano, Lautaro sta tirando fuori tutte le qualità che lo renderanno un top-player nei prossimi anni».

MERCATO – Andrea Paventi ha poi fatto il punto sul mercato dell’Inter: «Ashley Young conosce bene Conte, sarebbe quel tipo di acquisto molto razionale e utile per un’Inter che non sta contando su Asamoah per gli infortuni. Vidal è un’operazione difficile, c’è la volontà del Barcellona di tenerlo. Lui ha voglia di giocare con continuità e Conte lo vuole, ma secondo me è un’operazione di fine mercato».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.