Paventi: “Ieri un’Inter piatta, confermate le parole di Conte”

Articolo di
20 Gennaio 2020, 13:50
Condividi questo articolo

Ieri l’Inter non è andata oltre un pareggio contro il Lecce finendo a 4 punti dalla Juventus. Il punto di Andrea Paventi per Sky Sport

EVIDENZIATI I LIMITI – La prestazione di ieri evidenzia i limiti dell’Inter che da tempo vengono denunciati dal tecnico Antonio Conte: «Dalla seconda settimana di dicembre a ieri c’è stata una flessione, nelle ultime sei partite l’Inter sarebbe distante dal primo posto più di quanto non lo è stata nel corso di tutta la prima parte di stagione. In questa fase l’Inter ha fatto un punto in meno dell’anno scorso con Spalletti, ma aveva messo da parte tanti punti prima quindi resta a 4 dalla Juventus. Ieri l’Inter ha confermato quello che ha detto Conte che se non si va ad alta velocità è una squadra normale. Ieri è stata un’Inter abbastanza piatta, non è riuscita ad alzare i ritmi e in tanti non si sono espressi al loro livello. Questo è uno dei limiti dell’Inter, ma anche l’allenatore non ha avuto la possibilità di gestire la rosa per i tanti infortuni. Il mercato deve mettere delle risorse nuove perché se vuoi competere fino alla fine hai bisogno dei ricambi e l’Inter non ha mai potuto cambiare certi giocatori, vedi Lautaro e Lukaku che ieri hanno fatto male ma non hanno mai rifiatato. Giocatori come Giroud ed Eriksen farebbero molto comodo, Young è già arrivato e giocherà contro il Cagliari».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.