Mondo Inter

Parolo: «Milan-Inter, alla fine vincerà Pioli! Così come anche lo scudetto»

Parolo è stato un giocatore allenato sia da Stefano Pioli che da Simone Inzaghi. In una lunga intervista al Corriere dello Sport, ha parlato di Milan-Inter.

IL CONFRONTOParolo è stato allenato sia da Inzaghi che da Pioli, ecco il confronto dell’ex centrocampista: «Pioli, si vedeva già allora (2014-2015) che aveva una idea di calcio molto chiara e mi piaceva molto come insegnava. Inzaghi è stata una sorpresa, resistere così a lungo alla Lazio non era facile. Con Pioli mi piaceva che c’era un dialogo continuo. Inzaghi invece ti mette a tuo agio, coinvolgerti e coccolarti. Tira fuori il meglio da tutti e nessuno parlava male di lui nello spogliatoio. Un difetto di entrambi? Pioli alla Lazio ha assecondato le scelte del club non portando avanti il suo credo calcistico. Inzaghi, invece, si lasciava prendere un po’ troppo dalla partita, ed è anche il più scaramantico! Per esempio prima di ogni partita c’era sempre lo stesso magazziniere che doveva portare le casacche ai titolari».

IL DERBY – Parolo parla adesso di Milan-Inter, in programma domani: «Sarà un derby divertente, si sentirà un po’ la tensione. Il Milan essendo +7 si può permettere un passo falso, i nerazzurri no. Dico che vincerà il Milan! Mi piace più il calcio di Pioli, lo trovo più dinamico. Il centrocampo più forte ce l’ha il Milan con Tonali, Bennacer, Bakayoko e Kessié, lo trovo più completo. L’Inter ha due grandi individualità come Barella e Brozovic. Lotta scudetto? Dico che andrà a Pioli».

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button