Parma-Milan, Bastoni ancora ignorato. Un problema per l’Inter?

Articolo di
20 aprile 2019, 12:22
Alessandro Bastoni Parma

Fra pochi minuti, alle ore 12.30, Parma-Milan aprirà il programma della trentatreesima giornata di Serie A, che stasera vedrà Inter-Roma al Meazza. Nella formazione dei gialloblù, ancora una volta, non c’è il difensore di proprietà nerazzurra Alessandro Bastoni.

CRESCITA ARRESTATAAlessandro Bastoni fuori dai titolari per Parma-Milan, e inizia a essere un caso. Il difensore di proprietà dell’Inter, preso dall’Atalanta e mandato a fare esperienza al Parma, è stato protagonista di una buona parte centrale di campionato, giocando tredici partite consecutive dall’inizio (dodici per intero) fra la dodicesima e la ventiquattresima giornata e con un rendimento quasi sempre positivo. Poi, dopo aver saltato per un problema fisico la trasferta in casa del Napoli, è sparito dalle rotazioni di Roberto D’Aversa: solo una volta titolare, il 31 marzo nella sconfitta per 1-3 contro l’Atalanta, poi sette volte in panchina compresa la partita che inizierà fra poco col Milan. Per quattro volte è entrato, ma soltanto per gli ultimi minuti.

STRANEZZA BASTONI – Le esclusioni si spiegano solo in parte con problemi fisici (li ha avuti a marzo, ora non risulta) e stridono col fatto che il Parma da un po’ di tempo stia convivendo con diverse assenze in difesa, con Bruno Alves tornato solo oggi e Francisco Sierralta infortunato. Coi gialloblù virtualmente salvi D’Aversa ha preferito puntare su centrali di sua proprietà (ma Federico Dimarco, l’altro in prestito dall’Inter, è partito titolare cinque volte nelle ultime sette giornate), peraltro senza ottenere risultati perché dalla prima partita saltata da Bastoni sono arrivati sei punti in otto giornate.

I TITOLARI, SENZA BASTONI – Queste le formazioni ufficiali di Parma-Milan, calcio d’inizio alle ore 12.30. Parma (5-3-2): Sepe; Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barillà; Ceravolo, Gervinho. Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, C. Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE