Mondo Inter

Pardo: «Inzaghi sia più felice di allenare l’Inter! Le gerarchie rigide in rosa…»

Pardo tocca alcuni temi caldi in casa Inter. Secondo il telecronista di DAZN, intervenuto nella trasmissione “Tutti Convocati” su Radio 24, in primis Inzaghi dovrebbe trasmettere maggior entusiasmo alla squadra. Poi parla delle gerarchie nella rosa, mettendo a confronto quella dell’Inter con quella del Milan e delle diverse rotazioni effettuate dai due allenatori.

COMUNICAZIONE INFELICE – Pierluigi Pardo sostiene come Simone Inzaghi non sembri entusiasta in questo periodo. E afferma che questa sua mancanza possa avere degli effetti negativi su tutta la squadra. Il telecronista di DAZN consiglia all’allenatore dell’Inter di essere più raggiante a livello comunicativo, prendendo spunto dal Milan: «Inzaghi deve ritrovare la felicità a livello di comunicazione. Non sappiamo quello che succede nello spogliatoio ma possiamo avere diverse indicazioni dal linguaggio del corpo. Inzaghi deve essere felice di allenare l’Inter. Una squadra che l’anno scorso ha disputato una buona stagione. Non può essere un cane bastonato per non aver vinto lo Scudetto, avendo vinto Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Il Milan è ancora euforico! E l’allegria in campo si vede…». Ogni riferimento di Pardo è al Derby di Milano perso dall’Inter.

GERARCHIE RIGIDE – Pardo sottolinea poi come in casa Inter ci siano delle gerarchie troppo rigide, che non permettono troppi cambi di formazione. Poi continua il paragone con il Milan, affermando come Stefano Pioli possa permettersi di mettere mano maggiormente all’undici titolare di quanto non possa farlo Inzaghi: «Le rotazioni che fa il Milan oggi sono diverse da quelle dell’Inter. Contro la Cremonese, che dovrebbe essere una partita in cui azzardare un turnover, Inzaghi fa solo due cambi. Il Milan contro il Sassuolo ne fa cinque. Le gerarchie nella rosa dell’Inter sono più profonde e rigide». Questo il pensiero di Pardo sulla situazione in casa nerazzurra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh