Pardo: «Inter-Juventus è stato il D-day di Conte. Favoriti non da oggi»

Articolo di
18 Gennaio 2021, 14:23
Pierluigi Pardo Pierluigi Pardo
Condividi questo articolo

Pierluigi Pardo, giornalista e telecronista per DAZN, ha commentato il day after di Inter-Juventus, che ha consacrato le prestazioni gigantesche di Nicolò Barella e Alessandro Bastoni

ROBOANTI – La vittoria contro la Juventus non lascia più scuse: l’Inter può e deve puntare al traguardo più alto, lo scudetto. La corsa al vertice, e le ambizioni di Antonio Conte, tra i temi dell’intervento di Pierluigi Pardo, durante la trasmissione “Tutti Convocati”: «Ieri è stata la partita di Barella e Bastoni. Ma il lavoro di Conte era indiscutibile anche prima di ieri. Per l’Inter ieri è stato una sorta di D-day. Se le due squadre dovessero conservare il livello di qualità mostrato ieri, il campionato sarebbe già finito. Inter e Juventus hanno le rose più forti: i nerazzurri sono attrezzati e Conte ha molto materiale. È fantastico che ieri abbia fatto riferimento al mercato nel post partita: non ce l’ho fatta, sono scoppiato a ridere. Si era visto qualcosa di buono anche a Roma. Penso che l’Inter sia la favorita, ma credo che più che altro abbia una grande occasione. L’uscita catastrofica dalle coppe può trasformarsi in una risorsa. Conte ha inoltre un personale all-in, perché ha da farsi perdonare una Champions deludente. Se dovesse vincere il campionato sarebbe un trionfo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.