Mondo Inter

Pardo: “Inter, ieri un passo indietro. Troppo turn over per Conte?”

Pierluigi Pardo, intervenuto come di consueto su “Tutti Convocati”, ha parlato di Inter-Sassuolo 3-3 di ieri sera in cui i nerazzurri hanno forse gettato via le ultime possibilità di scudetto

IL CAMPIONATO VIVO – Pardo spera che sia ancora un campionato vivo nonostante l’ultimo turno sia stato estremamente favorevole alla Juventus: «Io continuo a pensare che sia un campionato vivo. Poi se la squadra che domina da anni, si trova in condizione di non brillantezza e nel primo snodo cruciale prende del vantaggio si può pensare che non lo sia. Lazio e Inter dovranno reagire, anche se l’Inter ora è veramente distante».

INTER NON BRILLANTE – Pardo parla di Inter-Sassuolo 3-3: «La partita è stata bellissima, da telecronista mi sono divertito. 6 gol, aperta fino all’ultimo, anche con imperfezioni che l’hanno resa spettacolare. Ieri l’Inter ha fatto un passo indietro clamoroso anche in termini di approccio alla partita. Non è normale prendere un gol in contropiede come il primo, c’è stata un’interpretazione difensiva completamente sbagliata. Poi una volta che hai rimesso la partita in piedi in qualche modo, sei avanti 2-1 o 3-2 la partita la devi chiudere. Gagliardini e Candreva hanno avuto due occasioni enormi, ma l’atteggiamento non mi è piaciuto».

TROPPO TURN OVER – Pardo sostiene che forse l’Inter abbia pagato il troppo turn over voluto da Conte: «Ieri forse troppo turn over, forse troppi cambi. Paradossalmente l’arma dei 5 cambi non è stata sfruttata a dovere. Young è entrato malissimo e da uno come lui fa effetto. Le possibilità di scudetto sono diminuite, un po’ per il pareggio e un po’ perché in quella partita dove si doveva mostrare la cattiveria si è visto il contrario».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.