Mondo Inter

Pardo: «Inter cresciuta in Europa e ora non è più in crisi! Rimproverare Inzaghi…»

Pardo ribadisce la differenza tra i modi in cui una squadra può perdere e/o uscire da una competizione, cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno in casa Inter. Il giornalista di DAZN, intervenuto in apertura di “Tutti Convocati” sulle frequenze di Radio 24, riconosce i meriti di Inzaghi nella crescita internazionale della sua squadra

IMPRESA COMPLICATA – L’uscita dell’Inter dalla Champions League viene definita “a testa alta” da Pierluigi Pardo, che spiega: «Esiste la differenza tra essere travolti ed essere sconfitti comunque con dei meriti. La differenza tra una vittoria o sconfitta di corto muso e un’umiliazione c’è. Per il tifoso cambia poco. Anzi, delle volte è più divertente un certo tipo di sconfitta per poter portare avanti lo sfottò (ride, ndr). Ma per uno che analizza, c’è una differenza enorme tra una prestazione e una non prestazione. E a Liverpool l’Inter l’ha fatta. Per me le possibilità erano minime a priori. Avrei voluto vedere la partita allungarsi almeno fino ai supplementari. L’espulsione di Alexis Sanchez ha cambiato le cose e il Liverpool negli ultimi 20′ ha controllato assolutamente la partita. Bisogna sempre valutare le situazioni nel complesso, senza farsi prendere da un eccesso di emotività. L’Inter è uscita contro il Liverpool con il risultato di 2-1 e ha fatto due buone prestazioni».

CRESCITA INTERNAZIONALE – Entrando nel dettaglio, Pardo invita a non criticare eccessivamente le scelte tecniche: «Rimproverare Simone Inzaghi per la scelta su Edin Dzeko o altro… Si può discutere di tutto, ma bisogna soffermarsi su cosa ha fatto l’Inter. Ad esempio, la prestazione della difesa. L’Inter ha fatto un’ottima prova contro un club che è oggettivamente superiore, difficile dire altro. L’Inter sta andando nella direzione giusta, è cresciuta. Il rammarico c’è, perché alla fine o passi il turno o non lo passi. E non lo hai passato. Quindi resta un po’ di delusione, ma dobbiamo soffermarci su come è arrivata la sconfitta. Questo è un punto di partenza per l’Inter. La valutazione su Inzaghi va fatto nel complesso. Anche guardando la passata stagione, trionfale in Italia ma quest’anno in Europa è cresciuta tantissimo. Da ieri sera abbiamo la certezza che l’Inter non è più in crisi». Questo il pensiero di Pardo dopo Liverpool-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh