Mondo Inter

Pardo: «Conte ha vinto la sua sfida all’Inter. Sarri nerazzurro? Poco senso»

Pardo ha parlato di Inter su Radio 24 durante la conduzione di “Tutti Convocati”. Secondo il giornalista, Sarri sulla panchina nerazzurra non sarebbe una scelta consona dopo l’addio di Conte.

FINANZE INTERPierluigi Pardo ha voluto dire la sua situazione economica della società di Suning: «L’Inter ha delle specificità ma anche delle lunghe forze. Io penso che troverà una quadra definitiva. Il brand dell’Inter è cresciuto non solo per lo scudetto ma anche per la forza economica della società negli ultimi anni. L’Inter ha speso tanto, deve risolvere delle inefficienze. La qualificazione in Champions League, l’ingresso del pubblico sono aiuti importanti».

CONTE HA VINTO − Un commento di Pardo anche sul tecnico pugliese, che nel tardo pomeriggio ha risolto il contratto: «Antonio Conte la sua sfida l’ha vinta, ha aperto il ciclo e finito quello della Juventus. Non ha visto ambizione nel progetto Inter, ora si guarda intorno. Un Conte non motivato vale molto meno: la sua voglia di vincere sta nella sua ferocia, nella sua caparbietà».

SARRI INADATTO − Infine, Pardo ha voluto dire la sua sull’ex tecnico della Juventus accostato anche all’Inter per il dopo Conte: «Maurizio Sarri ha senso dal punto di vista dello storytelling, ma dal punto di vista tecnico ha, appunto, poco senso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button