Pardo: “Conte, rivoluzione all’Inter. Scelte irrazionali ma risultati evidenti”

Articolo di
8 Gennaio 2020, 14:38
Pierluigi Pardo Pierluigi Pardo
Condividi questo articolo

Pierluigi Pardo, dalle frequenze di “Radio 24”, ha parlato alla trasmissione di “Tutti Convocati” del momento dell’Inter. Al centro dell’attenzione il lavoro di Antonio Conte e l’ottimo operato della società nerazzurra

RIVOLUZIONE Pierluigi Pardo è tornato sul dibattito tra Conte e Capello: «Non vedo una grande polemica. La battuta di Conte su Lukaku è meravigliosa, ma non ho trovato nulla di offensivo in quello che ha detto Capello. Non è una debolezza questa caratteristica dell’Inter, è anzi una forza. Tutte le squadre hanno bisogno di spazio, lo spazio aiuta tutti. Non c’è niente di male. La vera rivoluzione di Conte è la testa, la cultura del lavoro, ha fatto delle scelte vincenti nel ripulire l’aria all’interno dello spogliatoio, ha portato cultura vincente. Ma il tecnico non deve offendersi per le parole di Capello».

SCELTE VINCENTI – Pierluigi Pardo ha elogiato il lavoro della società: «Il motivo per cui Conte voleva Lukaku è perché sapeva la disponibilità che gli avrebbe dato. Bastoni si sta confermando di settimana in settimana. Quella dell’Inter è una storia di successo, c’è tanto Conte e tanto Marotta. La società ha fatto scelte impopolari e nette, anche irrazionali dal punto di vista economico. Ma sono state fatte in nome di qualcosa, i risultati sono evidentissimi».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.