Mondo Inter

Paparesta: «Non dimentichiamo cos’era l’Inter senza Conte! Ora viene fuori»

Paparesta segnala le differenze fra l’Inter prima e dopo Conte. L’ex arbitro, ospite di “Sportitalia Mercato”, ha elogiato l’allenatore nerazzurro e le possibilità di completare la stagione vincendo la Serie A.

SQUADRA FORTE – L’ex arbitro Gianluca Paparesta vede tanti motivi per cui l’Inter è prima: «Ci sono tanti fattori, da Romelu Lukaku a Nicolò Barella a una rosa forte. La squadra è forte, essendo eliminata dalle coppe ogni partita per l’Inter è una finale. Però c’è da dire anche che Antonio Conte, così bistrattato, sta facendo venire fuori il suo modo di gioco, inserendo Christian Eriksen che sembrava fuori e Ivan Perisic che è stato determinante nella vittoria con il Milan. Vero che Conte è uscito dalla Champions League e dalla Coppa Italia, però oggi secondo me è l’autore di questo prodigio dell’Inter. Ha sicuramente una rosa ottimale, ma non dimentichiamo cos’era l’Inter due anni fa senza Conte. È sicuramente un qualcosa di importante che sta maturando: se riesce ad arrivare allo scudetto sarà una cosa importantissima».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh