Mondo Inter

Paparesta: «Joao Mario, operazione assolutamente regolare dell’Inter»

Joao Mario ha risolto il proprio contratto con l’Inter e ha firmato con il Benfica (vedi articolo). Un’operazione che ha fatto molto discutere. L’ex arbitro Paparesta ha espresso la propria opinione negli studi di Sportitalia.

WIN-WIN – Il botta e risposta di comunicati ufficiali tra Inter e Sporting CP ha movimentato le ultime ore (vedi articolo). Joao Mario è ufficialmente un giocatore del Benfica e la risoluzione di contratto con l’Inter ha generato una serie infinita di polemiche. A commentare il tutto ci ha pensato Gianluca Paparesta a “Sportitalia Mercato”: «Ipotizziamo che Joao Mario fosse rimasto fermo un mese e poi fosse andato lo stesso al Benfica. L’Inter che responsabilità avrebbe avuto? L’operazione dei nerazzurri, sia per il club che per il giocatore, è da win-win. Tra l’altro il giocatore è assistito da Federico Pastorello. È chiaro che dal punto di vista dello Sporting CP ci sia rabbia, vista la presenza della clausola, ma è un’operazione assolutamente regolare». Secondo l’ex presidente del Bari, l’Inter ha agito nel totale rispetto delle regole, nonostante la dura reazione dello Sporting CP.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button