Paolillo: “Conte? Vicenda gestita bene dall’Inter! Nainggolan come Adriano”

Articolo di
28 Agosto 2020, 20:16
Antonio Conte SPAL-Inter Antonio Conte SPAL-Inter
Condividi questo articolo

Conte, dopo i dissapori con l’Inter, ha deciso di rimanere in nerazzurro. Secondo Ernesto Paolillo – intervenuto ai microfoni di “Radio Sportiva” – la vicenda del tecnico è stata gestita bene dalla dirigenza. Una considerazione anche su Nainggolan e Messi

GESTIONE – Antonio Conte rimarrà all’Inter. Un bene secondo Ernesto Paolillo: «Conte? Sono molto contento che la vicenda si sia chiusa bene. È stata ben gestita dal presidente, non si deve ricominciare da capo e questo è un aspetto positivo anche per i tifosi. Conte sa come correggere la squadra e cosa chiedere alla squadra. L’importante è che tutto quello che si sono detti se lo sono detti tutti insieme, al chiuso di una villa e guardandosi negli occhi. Quando ciò avviene se ne esce più forti. L’importante non è tanto che venga acquistato il grande giocatore, ma che arrivino giocatori richiesti dall’allenatore e utili per il suo gioco».

CONSIDERAZIONI – Paolillo parla anche dell’eventuale ritorno di Radja Nainggolan e della vicenda Lionel Messi: «Nainggolan? Dubito possa rientrare nel progetto nerazzurro. Si conoscevano i suoi problemi, non andava preso, il talento non basta, servono anche i comportamenti fuori dal campo. Mi è sembrato di ripercorrere la vicenda Adriano. Se si è rimesso in regola sono contento, ma ormai è storia passata. Messi? Non sono tantissime le squadre in grado di poterselo permettere, una di queste è quella verso cui sembra indirizzato (Manchester City, ndr). È un costo elevato, ma fa aumentare i ricavi. Se arriva solo per giocare serve solo sul campo, se invece arriva anche per diventare un generatore di ricavi allora il costo si ripaga».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE