Palmeri: “Scudetto Inter 2%. Delusione Keita, torna al Monaco! Karamoh…”

Articolo di
13 novembre 2018, 21:36
Tancredi Palmeri

Tancredi Palmeri – giornalista di BeIN Sports e tifoso interista -, intervenuto a “Live Show” sulle frequenze di RMC Sport, critica l’Inter per alcune scelte di mercato e Spalletti per quelle di formazione contro l’Atalanta, dicendo addio al sogno scudetto

KARAMOH PER KEITA – L’ultima operazione del mercato estivo dell’Inter non va giù a Tancredi Palmeri: «Io Yann Karamoh non l’avrei dato via, però, se deve fare esperienza, si può capire la scelta dell’Inter. Keita Baldé non è partito titolare neanche con il turnover e sembra proprio che il suo ritorno al Monaco oggi sia ampiamente prevedibile, anche perché ha un riscatto da 30 milioni di euro: a oggi è l’acquisto dell’Inter che più ha deluso».

SCUDETTO DISTANTE – Il 4-1 di Bergamo toglie speranze a Palmeri: «Dopo la sconfitta contro l’Atalanta le possibilità dell’Inter di vincere lo scudetto sono forse al 2%. Una squadra vincente non sbaglia tre partite a inizio campionato, in cui ha lasciato per strada otto punti. Troppi. A Bergamo è stata un’Inter inguardabile. Non si capisce perché Luciano Spalletti non abbia fatto delle turnazioni contro l’Atalanta visto che ha la rosa per poterlo fare».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE