Palmeri: “L’Inter ha una figura potente e sottile in casa, Wanda Nara!”

Articolo di
5 settembre 2018, 00:53
Tancredi Palmeri

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” Tancredi Palmeri, giornalista di beIN Sports, ha indicato in Wanda Nara una figura che potrebbe addirittura tornare utile all’Inter in dirigenza: secondo lui la moglie e agente di Mauro Icardi è tagliata per il ruolo.

DA AGENTE A DIRIGENTE – “Nel frattempo per fortuna o purtroppo è già finito il discorso su chi sia l’anti-Juve, che non è mai esistita. Non certo l’Inter, con un mercato similare ma con un gap strutturale più profondo. L’Inter rimane la solita bestia indomabile, in tutti i sensi. E chissà che Luciano Spalletti e i giocatori non abbiano bisogno di una figura particolare in società. Perché va bene la sicurezza economica, ma qualcuno che si possa mettere anche nelle condizioni di proteggere i giocatori e farli rendere al meglio. Del resto, l’Inter quando ha vinto l’ha sempre fatto grazie alla presenza di una figura così tetragona, capace di assorbire le pressioni. Spesso è stato un allenatore stesso. Vista la maniera in cui Wanda Nara si è districata tra le trame di Tiki Taka, facendo provenire dalla sponda nerazzurra fendenti arguti come non si vedeva da tempo, manco fosse una novella Boniperti e con un paio di uscite che avrebbero fatto spuntare il ghigno all’avvocato Giuseppe Prisco, chissà che allora un domani non si rendano conto che una figura così potente e così sottile all’Inter ce l’hanno in casa. Certo, non è fantacalcio: è anche di più. Ma dal punto di vista massmediatico per l’Inter ha fatto di più Wanda Nara in mezza serata che tante dichiarazioni di facciata dei dirigenti in svariati mesi”.







ALTRE NOTIZIE