Mondo Inter

Palmeri: «Inter, c’è un grosso pericolo con la Roma! Bologna in missione»

Palmeri non è così ottimista in vista di Inter-Roma di oggi (ore 18). Secondo il giornalista sia l’ex Mourinho sia il recupero di mercoledì a Bologna presentano insidie complesse: ne ha parlato ad Aspettando il weekend su Sportitalia.

IL GRANDE RITORNO – Tancredi Palmeri avvisa sull’ex di oggi: «José Mourinho mai vorrebbe vedere l’Inter felice come sono stati quando era con loro. Secondo me la questione psicologica conta: Mourinho con l’Inter ha perso le due partite con cinque gol subiti e zero fatti. Andare là a fare quello che fa la passerella con la sua ex e fare la figura con tutta Italia di quello che si è spostato non gli passa neanche per l’anticamera del cervello»

IL CALENDARIO – Palmeri si esprime sulle gare rimanenti (vedi articolo): «Il Napoli forse è la squadra che ha il calendario più facile, con l’Inter, mentre il Milan ce l’ha più difficile. Però l’Inter deve fare novanta minuti in più e la finale di Coppa Italia, con la Juventus che si incastona nei pensieri e nei sentimenti. In più il recupero col Bologna è il peggior momento in cui puoi giocarci contro, perché gioca per una ragione che le altre diciannove non hanno. Il Bologna è in missione per conto di Dio: gioca per voler dare buone vibrazioni a Sinisa Mihajlovic. Quando giochi per questo motivo non hai un obiettivo concreto, ma metafisico: va oltre gli altri. La partita di Bologna, secondo me, potrebbe essere quella in cui l’Inter rischia di lasciare lo scudetto».

RIVALE DURO – Palmeri fa le previsioni: «Un pronostico per Inter e Milan? Pareggiano tutte e due, 1-1 per entrambe. Per me la classifica lunedì è Milan 72, Inter e Napoli 70: si riaprirebbe tutto per il Napoli. Questa Roma da tirare giù è difficilissima: è imbattuta da dodici partite, guarda come ha pareggiato col Napoli. Questo è il pericolo più grosso per l’Inter, perché sicuramente farà la partita e arriva più facilmente in porta, ma questa Roma non muore mai. L’Inter magari novanta minuti non li regge dopo il derby: attenzione al finale. Chi schierare in attacco? Dopo la prestazione di Lautaro Martinez non puoi escluderlo, poi la legge dell’ex: Edin Dzeko».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh