Palmeri: “Icardi, no Inter-SPAL ma ci sono novità. Spalletti inqualificabile”

Articolo di
8 marzo 2019, 23:43
Tancredi Palmeri

Tancredi Palmeri, giornalista di beIN Sports, è intervenuto in collegamento con “RMC Sport Live Show” e, pur escludendolo da Inter-SPAL, ha dato Mauro Icardi leggermente più vicino al ricongiungimento con l’Inter (ma non con Luciano Spalletti). Di seguito le sue parole.

TREGUA POSSIBILE«Non siamo ancora all’armistizio. Mauro Icardi non sarà in campo con la SPAL perché non recupera, anche perché gli avevano dato cinque giorni di terapia fino a oggi, per cui non si capisce il senso di Luciano Spalletti che mercoledì mattina gli ha chiesto se volesse andare a Francoforte, questo vuol dire buttare ulteriormente benzina sul fuoco e secondo me è una condotta da parte di Spalletti inqualificabile. Non recupera per il ritorno con l’Eintracht Francoforte, perché ammesso che non ci sia bisogno di altra terapia con gli allenamenti non riesce a recuperare, c’è una possibilità per il derby ma passa attraverso l’incontro che Icardi ha richiesto con il presidente Steven Zhang. Teoricamente potrebbe sembrare un qualcosa fuori dalla prassi, ma in verità è un fatto che si chiede visto che Ivan Perisic, dopo aver chiesto la cessione, ebbe la possibilità di una cena privata con Zhang senza nessun altro. Icardi non ha chiesto che venga estromesso da questo incontro Giuseppe Marotta, però con il presidente Zhang. È vero che c’è stato questo pomeriggio un incontro ma non cambia molto, è stato interlocutorio: io non mi stupirei che ci possano essere vere novità nelle prossime ventiquattro-quarantotto ore, non entro nello specifico perché non ne ho la totale certezza».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE