Pagelle Atletico Madrid-Inter: Lautaro magnifico. Handa-Skriniar, che muro!

Articolo di
11 agosto 2018, 23:16
lautaro martinez

L’Inter ha battuto l’Atletico Madrid nel match valido per l’International Champions Cup. Analizziamo la prestazione dei nerazzurri con le pagelle: sugli scudi Lautaro Martinez e la difesa, Candreva impatta male sul match

HANDANOVIC 7: Fa il fenomeno nel finale, salvando il risultato. E’ sicuro nell’impostazione dell’azione fin dalla difesa.

D’AMBROSIO 6: Si vede molto poco in fase offensiva, non compie grandi errori in contenimento.

CANDREVA 5: Entra male in partita, perdendo contrasti e palloni. Pessima gestione della fase difensiva.

SKRINIAR 7: Torna in versione muro. Chiude su tutti e fa ripartire l’azione con qualità eccelsa per un difensore centrale.

MIRANDA 6: Ottima gara, se non fosse per il grave errore che stava per spianare la strada all’1-1 di Correa.

GAGLIARDINI 6: Pressa bene in avanti e sbaglia poco in impostazione.

DALBERT 6,5: Si intravedono le qualità che hanno spinto l’Inter a prenderlo a suon di milioni: corsa, spinta e cross. Bene anche in fase difensiva.

VECINO 6: Grande intelligenza tattica, peccato per qualche errore di troppo in fase di palleggio.

RANOCCHIA 6: Un paio di buoni anticipi e un paio di contrasti persi per lui.

BROZOVIC 6,5: E’ maturo, sicuro e offre grande qualità. Ormai un certezza nel ruolo di mediano.

BORJA VALERO 6: Aiuta in fase difensiva, ma tocca pochi palloni.

POLITANO 6: E’ decisamente vivace, ma negli ultimi 30 metri non riesce a fare la differenza.

JOAO MARIO 6: All’inizio sembra avulso al gioco nerazzurro, poi cresce.

LAUTARO MARTINEZ 7: Svaria su tutto il fronte d’attacco, si sacrifica in fase difensiva, segna un golazo stupendo: cosa volere di più?

KARAMOH 5,5: Perde tanti palloni in zone sanguinose del campo, non può permetterselo.

ASAMOAH 6,5: E’ uno dei migliori anche stasera. Grande assist per Lautaro, corre molto e gestisce il pallone con grande qualità.

DE VRIJ 6,5: Entra alla grande in partita non sbagliando un intervento.

ICARDI 6: Si abbassa molto di più a dialogare coi compagni rispetto alle scorse stagioni. Ispira molte azioni offensive, peccato per qualche errore di troppo.

SPALLETTI 6,5: La sua Inter inizia a girare bene in fase di palleggio. Lautaro è un diamante grezzo, Icardi si sta completando. Asamoah è il suo jolly che può diventare letale, Dalbert migliora nettamente.







ALTRE NOTIZIE