Paganin: “Serie A, difficile terminare la stagione. Conte? Serve tempo”

Articolo di
31 Marzo 2020, 16:58
Massimo Paganin
Condividi questo articolo

Massimo Paganin, intervenuto sulle frequenze di “TMW Radio” ha parlato dell’eventuale ripartenza della Serie A, ferma dall’8 marzo a causa dell’emergenza coronavirus. Una battuta, infine, su Antonio Conte, tecnico dell’Inter

DIFFICILE – Secondo Massimo Paganin è difficile che la Serie A possa ripartire. Una battuta anche su Antonio Conte, tecnico dell’Inter: «Ripresa Serie A? Non è semplice mantenere la condizione fisica ora che i giocatori sono forzati a rimanere a casa. Non credo che il calcio potrà riprendere subito, bisognerà aspettare. Se ci sarà la possibilità di tornarsi ad allenare a fine aprile, per poi tornare in forma in una quindicina di giorni, che sono sufficienti per rimettersi in una condizione decente, magari a giugno e luglio si può chiudere la stagione. Ma sarebbe tutto molto compresso e ci sono i calendari della prossima stagione da rispettare, con l’Europeo da giocare la prossima estate. Se non si può riprendere, meglio pensare alla prossima stagione e archiviare questa, trovando le soluzioni per promozioni e retrocessioni. Ad oggi però credo che sia difficile riprendere il campionato e terminarlo. Cambio modulo di Conte? Sta provando già nuove cose. A partita in corso hanno provato con la difesa a quattro, ma anche con un centrocampo a tre. Non è semplice cambiare il proprio pensiero tattico, serve un percorso. E’ vero che serve intensità, ritmo e predisposizione, ma ogni sistema di gioco ha caratteristiche diverse, non è così semplice. Servono tempo e pazienza. Credo che nei prossimi mesi potremo vedere un nuovo sistema di gioco. Lo farà, secondo me, a partita in corso qualche volta dal 1′. Ma rimarrà fedele al suo modulo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE