Paganin: “Sabato Inter condannata a vincere, Lautaro più vicino alla porta”

Articolo di
30 agosto 2018, 13:31
Massimo Paganin

Il doppio ex Massimo Paganin, intervistato dall’edizione bolognese de La Repubblica, ha detto la sua per quanto riguardo l’inizio stentato dell’Inter che questo sabato al Dall’Ara affronterà i rossoblù di Pippo Inzaghi.

RISULTATO UNICO – Dopo una sconfitta e un pareggio nelle prime due giornate l’Inter è obbligata a vincere a Bologna per non aumentare il suo distacco con le prime: «Se mi aspettavo un inizio così? Onestamente no, ho visto persino un’involuzione, col Sassuolo ha perso male, col Torino ha fatto bene un tempo poi ha incontrato solo difficoltà. Sabato a Bologna è condannata a vincere, perché poi quando comincerà la Champions sarà complicato gestire tanti impegni». Lautaro Martinez dovrebbe giocare più vicino alla porta: «Col Torino anche in pochi minuti m’è piaciuto. Lo vedo come seconda punta però, non come trequartista». Qualche parola dedicata anche al mancato approdo a Milano, sponda nerazzurra, di Luka Modric: «Parliamo di un campione completo come pochissimi altri al mondo, adesso però sono curioso di vedere come si inserirà Nainggolan. Hanno una rosa molto profonda, con tante soluzioni».

Fonte: La Repubblica – Simone Monari







ALTRE NOTIZIE